ULTIMI POST

venerdì 1 marzo 2019

Zoom Torino: un giorno a contatto con gli animali



Una giornata al Bioparco Immersivo di Zoom, il nuovo concetto di Parco faunistico: a contatto con gli animali liberi di vivere in habitat che riproducono i loro naturali...



- Ci sono due cose che mi hanno sempre sorpreso: l'intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini - 
 (F. Tristan)


Dopo aver tanto sentito parlare di Zoom a Torino, riusciamo finalmente ad organizzare, con amici, una giornata in questo bioparco.    


- Bernezzo - Cumiana (TO) (77 Km)   
Zoom si trova a Cumiana, in provincia di Torino ed è definito come bioparco immersivo dove gli animali vivono, senza reti o gabbie, in habitat che riproducono fedelmente i luoghi in cui abitualmente vivrebbero.
Il parco si compone di 10 habitat terrestri su una superficie di circa 160.000 mq in cui vivono 84 specie di animali e due habitat acquatici sviluppati su un totale di 4.000 mq. 

Raggiungiamo l'area in mattinata, poco prima dell'apertura, ed avendo acquistato precedentemente i biglietti non dobbiamo neppure fare coda in biglietteria. A fianco al parco c'è un ampio parcheggio a pagamento mentre davanti uno spiazzo in cui è possibile sostare anche con i camper. 




Il primo habitat che, incontriamo dopo essere entrati, è MADAGASCAR dove è possibile incontrare fenicotteri rosa,  pellicani e testuggini giganti.
I lemuri sono dislocati in un loro spazio in cui è possibile camminare a poca distanza.






Da qui ci spostiamo verso la BAIA DEI PINGUINI in cui vivono oltre 60 pinguini dai piedi neri originari del Sudafrica; è possibile vederli nuotare e camminare su una passerella al loro fianco.

Proseguiamo per la FATTORIA DEL BAOBAB dove coesistono animali tipici di una fattoria subsahariana come lama, pony, bue watusso, dromedario e suricati e sono state ricostruite le caratteristiche abitazioni in stile coloniale.



Il prossimo habitat è quello del SERENGETI dove si può rivivere la Savana e gli animali che la abitano: giraffe, struzzi, rinoceronti, gazzelle, gru, zembre, impala e antilopi. 

















Vicino al Serengeti si trova l'area HIPPO UNDERWATER, qui in una grande piscina nuota una coppia di ippopotami ed è possibile, ad orari prestabiliti durante la giornata, assistere alla spiegazione di un biologo relativa alla vita di questi animali e alle loro abitudini.

Terminato l'incontro ci dirigiamo nell'ANFITEATRO DI PETRA dove si svolgerà uno spettacolo in cui 30 rapaci diurni e notturni mostreranno le loro acrobazie e capacità di volo.
Si possono ammirare durante la rappresentazione, splendidi esemplari di barbagianni, avvoltoi, aquile, marabu, gufi, falchi e poiane.
Lo spettacolo è decisamente piacevole ed interessante.

Si è ormai fatta ora di pranzo così ci dirigiamo in uno dei vari punti ristoro dislocati nel parco e nei quali si può scegliere tra panini o piatti serviti al self service.

Concluso il pasto proseguiamo l'esplorazione del parco raggiungendo il TEMPIO DELLE TIGRI in cui vivono tre esemplari di tigri dell'Amur o Siberiana.













L'ultimo habitat da esplorare è la GIUNGLA ASIATICA in cui si trovano gibboni, antilopi, gru, panda rossi ed istrici. 
















Segnaliamo che in alta stagione è presente anche una piscina la BOLDER BEACH (dal 2018 è presente una seconda piscina MALAWI beach) in cui è possibile nuotare accanto ai pinguini.

Per queste attrazioni è necessario acquistare un biglietto combinato.



E' ormai pomeriggio avanzato quando terminiamo il nostro tour del parco e ritorniamo all'auto per il rientro.

E' una meta sicuramente da non perdere soprattutto se si hanno bambini che non mancheranno di entusiasmarsi di fronte a così tante specie di animali selvatici e al loro habitat.


Viaggiare con i bimbi

- L'intero parco è adatto ai bimbi di tutte le età che si divertiranno un mondo... e non solo a loro!!



Indirizzi Utili


SITI UTILI

Nessun commento:

Posta un commento

TI E' PIACIUTO QUESTO DIARIO?
LASCIACI UN COMMENTO