ULTIMI POST

Pubblicato il 02/11/17e aggiornato il

In Provenza per la fioritura della lavanda: weekend in camper

Fioritura della Lavanda in Provenza - in camper

Un Weekend in Provenza tra i Campi di Lavanda di Valensole in camper, dove il panorama è una cartolina che gioca con le tonalità del viola e del giallo dei girasoli e dove l'inebriante profumo dei fiori si diffonde nell'aria. Quando andare? Qual'è il periodo migliore per vedere la lavanda in fiore?



- L'importante non è la meta, ma quello che incontri lungo la strada. - 
(Enzo G. Baldoni)


Un weekend in Provenza durante la fioritura della lavanda è un'esperienza imperdibile che offre panorami e profumi impareggiabili.   
Decidiamo così di utilizzare il primo fine settimana di luglio per partire con il camper alla scoperta di questi luoghi.   


Qual'è il periodo migliore per assistere alla fioritura?

L'inizio dell'estate, a cavallo tra giugno e luglio, è il periodo ottimale per assistere alla fioritura della lavanda nella zona del Luberon e del Plateau de Valensole
Tra fine luglio e i primi di Agosto è invece possibile osservare campi in fiore nelle zone più elevate dell'Alta Provenza come Sault, dove la festa della lavanda è solitamente a metà agosto.  
Il consiglio è comunque sempre quello di seguire l'Agenda dal sito ufficiale, anno per anno, per verificare i giorni in cui ricade la festa, ed il conseguente taglio della pianta (vedi box informativo a fondo articolo).



- 1 GIORNO: Bernezzo (CN) - Apt (307 Km)   



Senza un itinerario preciso, ma soltanto con l'indicazione di alcuni luoghi che dovrebbero offrire la vista dei campi di lavanda migliori, partiamo di buon mattino in direzione Provenza, percorrendo il tragitto che ci conduce al Colle della Maddalena.

Questa strada è per noi la più rapida per raggiungere i magnifici paesini Provenzali e ci permette di viaggiare su strade senza pedaggio in modo agevole.   
Quando si raggiunge il Colle, la vista è splendida: il verde dei prati, le pecore che pascolano e il cielo azzurro, rende il panorama da cartolina.   
Passaggio in camper sul Colle della Maddalena

Vista dei pascoli sul Colle della Maddalena

Poco prima di Sisteron, come nostra abitudine, ci fermiamo al centro commerciale per il pieno di gasolio e l'acquisto di pane ed altre squisitezze nella grande Boulangerie Ange.

Imbocchiamo successivamente la D946 che, attraverso un percorso tra le colline e le montagne dell'Alta Provenza, ci condurrà verso Sault. 
La strada, pur con qualche curva e saliscendi, offre una vista sensazionale sulla vallata con paesaggi che sembrerebbero direttamente usciti dal pennello di un artista.
Vista Panoramica sulla Valle di Sault

La bellezza e il fascino della Provenza stanno nel ritrovarsi improvvisamente di fronte ad uno scorcio, un paese o un castello sospesi in un mondo parallelo, idilliaco e perfetto. Il ritmo è lento ed ovunque si respira quell'aria autentica e tradizionale capace di mantenere inalterato lo splendore di questi luoghi.
Paesaggio provenzale

Paesaggio di Provenza con campi di grano

Scorcio di ProvenzaUno dei tipici villaggi provenzali



Una dimora nobile lungo le strade di Provenza

I migliori panorami sui campi di lavanda che possiamo osservare, durante questo tratto di strada, sono quelli che dall'alto ci inducono lo sguardo sulla vallata sottostante, tappezzata da tanti fazzoletti nelle tonalità del lilla e del blu.
Vista panoramica dei campi di lavanda

Vista panoramica sui campi dell'Alta Provenza

Inizio della fioritura della lavanda in Alta Provenza

Uno dei tanti campi di lavanda dell'Alta Provenza


Il percorso è poco battuto dal turismo, siamo noi a tu per tu con il frinire delle cicale, gli spazi sterminati e l'immancabile viola.


Dopo il paese di Sault riscendiamo verso il Luberon: cuore della Provenza, ricco di attrattive come canyon, paesi arroccati (i Villages Perchés), miniere, vigneti, abbazie e distese di campi colorati. 
Cerchiamo sistemazione in un campeggio di Apt, località strategica per la visita delle zone circostanti. 

Siamo fortunati e troviamo una piazzola proprio nel Camping Le Luberon dove pernotteremo due notti; il consiglio, se possibile, è di prenotare soprattutto durante la prima settimana di luglio in quanto è proprio in questo periodo che con la Festa Nazionale Francese, molti transalpini si muovo in massa per trascorrere alcuni giorni di vacanza. 
Il campeggio è ottimo con ampie piazzole ombreggiate, un toccasana visto il caldo che colpisce la zona in estate, blocco sanitari pulito, una bella zona relax con tre piscine di cui una per bambini ed un bar che organizza alcune serate con pizza o paella.
Il centro di Apt si trova a circa 1 Km dal campeggio ed è molto animato durante il tipico mercato del sabato o nella domenica della Festa della Lavanda. 

Il caldo e il viaggio ci hanno stancato e pertanto trascorriamo il resto della giornata in piscina, cosa graditissima a Tommy che si diverte come un matto; per la sera è prevista pizza da asporto e noi decidiamo di approfittarne.


- 2 GIORNO: Apt - Valensole - Apt (120 Km)


La mattina decidiamo di spingerci fino al Plateau de Valensole, la località è la più gettonata per gli scenografici e conosciutissimi campi di Lavanda che si possono osservare nelle brochure turistiche, nelle guide e riviste.


Panorama sul Plateau di Valensole


L'altopiano di Valensole ha una superficie di 800 Km quadrati ed è il regno indiscusso della lavanda; nel mese di luglio la pianta in fiore, ricopre i campi che si trasformano in un tappeto viola, intramezzate da chiazze gialle dei girasoli, deliziando la vista ed offrendo quei panorami che abbiamo apprezzato osservando cartoline e quadri.
Plateau de Valensole e lavanda

Come si raggiunge l'altopiano, in prossimità dei maggiori campi, si trovano ampi parcheggi, predisposti dai produttori locali, per una sosta e per le fotografie di rito. Qui è altresì possibile acquistare, direttamente dai coltivatori, svariati prodotti, a base del pregiato fiore quali saponi, cosmetici, oli e in alcuni casi anche le piantine.
Campi di lavanda in fiore a Valensole

Distese di lavanda in fiore nel Plateau de Valensole


Plateau de Valensole e campi di lavanda

Lavanda nei campi di Valensole

Se volete intraprendere un tour della lavanda vi consigliamo sempre di informarvi sulle date esatte in cui ogni paese organizza la propria "festa", questo evento coincide infatti con il taglio della pianta e nel periodo successivo molto difficilmente sarà possibile ammirare lo spettacolo viola.
All'interno di uno dei campi fioriti di Valensole


Rimaniamo affascinati dalla bellezza di questi luoghi ed il profumo intenso fa da perfetta cornice ad un quadro meraviglioso.

Andiamo alla ricerca di alcune piantine di lavanda da acquistare, molti produttori vendono solo prodotti finiti ma alla fine la costanza viene premiata e le ritroviamo presso la  Lavandes Angelvin

I bellissimi fiori di lavanda

Ci spingiamo fino al paese di Valensole per poi rientrare in campeggio.

Percorrere queste strade è un piacere per gli occhi: Villages Perchés (paesi arroccati), vigneti e campi fioriti contribuiscono allo spettacolo.
Villaggi arroccati in Provenza

Mercato tipico provenzale

Rovine e villaggi lungo le strade di Provenza

Visto il caldo intenso dedichiamo il pomeriggio al relax e ai bagni in piscina. 
Per la cena, il campeggio organizza la serata Paella e decidiamo così di mangiare presso il bar della piscina; le aspettative non vengono deluse e gustiamo un ottimo pasto  ad un altrettanto ottimo prezzo.


- 3 GIORNO: Apt - Bernezzo (284 Km)



Il nostro weekend fuori porta si è concluso ed è il momento di ritornare a casa.

Rientriamo in Italia sempre attraverso il Colle della Maddalena che anche questa volta si rivela libero dal traffico e di percorso agevole. 
Abbiamo trascorso tre giorni coniugando il relax alla scoperta di splendidi paesaggi che solo la Provenza riesce ad offrire; questa terra sa riservare belle sorprese in ogni periodo dell'anno: panorami idilliaci, villaggi di altri tempi splendidamente arroccati, ottima cucina e sapori autentici.
Noi tre di ViaggiamoHg a Valensole



Curiosità


LA LAVANDA IN PROVENZA
Ammirare la lavanda in fiore è uno dei viaggi più classici ed ambiti della Provenza, soprattutto se fatto tra fine giugno e i primi di luglio quando la pianta  è al massimo del suo splendore.
Molti sono i luoghi da cui si può partire per un itinerario di questo tipo: Plateau de Valensole, Abbazia di Senanque, Priorato di Salagon, Plateau de Cleparedes...
Si possono trovare numerosissimi prodotti, venduti direttamente dai produttori, a base di questa pianta: oli essenziali, prodotti di bellezza, miele, profumi per la casa. 




Viaggiare con i bimbi



- Correre tra gli sterminati campi di lavanda
Un tuffo nella piscina del Campeggio di Apt



Indirizzi Utili


DORMIRE
                     
- Camping Le Luberon, Avenue de Saignon - Departmentale 48 - APT (GPS 43.866449, 5.413274)




SHOPPING

- Lavandes Angelvin, Campagne Neuve - VALENSOLE (GPS 43.824593, 5.938059)




SITI UTILI


24 commenti:

  1. Complimenti: bel giro, bellissime foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Posti meravigliosi da vedere almeno una volta nella vita.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie mille. Siamo contenti di poter essere utili.

      Elimina
  3. Da molto tempo sogno di vedere questi meravigliosi campi di lavanda. Anche quest'anno dovremo rimandare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avrei voluto tornare. Mi sa che sarà per il prossimo anno.

      Elimina
  4. Qui ci è stata una mia amica l'anno scorso. Non solo campi di lavanda ma anche campi di girasoli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La zona è meravigliosa, campi fioriti in ogni dove.

      Elimina
  5. Noi amiamo la Costa Azzurra e ci piacerebbe spostarci in provenza a luglio per poter ammirare la lavanda.. è già in programma!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io personalmente preferisco la Francia dalla Provenza in avanti. Ma è tutta bella.

      Elimina
  6. Bellissime queste foto con i campi di lavanda sono davvero evocative mi piacerebbe molto andare in provenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Provenza durante la fioritura della lavanda è spettacolare.

      Elimina
  7. Sono stata anch'io in queste zone e devo dire che il viola abbaglia gli occchi. E' davvero incredibile vedere le distese infinite di lavanda e sentirne il profumo. Lo devo sempre rifare come viaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, vedere l'enorme distesa di lavanda toglie quasi il fiato. E' una delizia per gli occhi e anche per l'olfatto.

      Elimina
  8. Questo è il mio viaggio tipo in Francia, alla scoperta dei campi di lavanda. Riempiendo l'olfatto del loro profumo e gli occhi di quel viola brillante a contrasto con il blu del cielo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Provenza per questo è magica, i suoi colori entrano prorompenti nel campo visivo di chi si appresta alla sua visita.

      Elimina
  9. Ma che meraviglia! La Provenza è ormai nella mia wish list da tanto tempo... prima o poi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo auguro, è davvero bella e sono sicura che te ne innamorerai.

      Elimina
  10. Che meraviglia queste distese di lavanda. La Provenza con i suoi campi e i suoi profumi è fantastica e prima o poi organizzeremo un on the road in queste zone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro la Provenza in ogni stagione. Con la fioritura della lavanda poi diventa magica.

      Elimina
  11. E' pazzesco. Sto provando una nostalgia tremenda di quei luoghi che ho visitato tante e tante volte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io vorrei essere lì in questo momento, in un bel paesino provenzale ascoltando le cicale.

      Elimina
  12. Che spettacolo le foto della natura in piena fioritura e i paesi così colorati, vale la pena visitarla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è davvero uno spettacolo e va visitata una volta nella vita.

      Elimina

LASCIACI UN COMMENTO