ULTIMI POST

Pubblicato il 20/02/20e aggiornato il

Visitare BELLAGIO: la perla del Lago di Como


Bellagio in camper

Cosa vedere a Bellagio in mezza giornataguida alla deliziosa cittadina affacciata sul Lago di Como e definita la Perla del Lago per la sua bellezza e posizione idilliaca. Dove sostare se si visita il Lago in camper e come raggiungerla. 



Bellagio, in splendida posizione sul promontorio che divide il Lago di Como in due rami, è da sempre considerata un must per chi vuole visitare i paesi del Lario.

Il suo centro pittoresco direttamente sulla sponda del bacino, le ville in stile Belle Epoque e l'atmosfera da fin du siecle sono il motivo di maggior richiamo per i turisti che si apprestano a visitare questa zona.   

La nostra breve vacanza nelle zone del centro lago non poteva certo escludere questa destinazione, inserita nell'itinerario anche dopo aver consultato la nostra guida sulla Lombardia, edita da Lonely Planet.



INDICE DELL'ARTICOLO


Storia di Bellagio

I primi popoli ad abitare il territorio furono gli Insubri, etnia che occupava parte della Lombardia prima dell'arrivo dei Galli.

Successivamente si alternarono al comando della zona Galli, Romani, Longobardi, Franchi fino ad arrivare al 1400 quando Francesco Sforza diventò signore di Milano e della Lombardia. 


Vista del Lago di Como di Bellagio Una delle scalinate di Bellagio



Cosa Vedere a Bellagio


Ciò che rende Bellagio così apprezzata, sono le caratteristiche abitazioni ed i suoi negozietti tipici che si affacciano su di un groviglio di suggestivi vicoli e scalinate acciottolate mentre fronte lago, panoramici caffé consentono una pausa "con vista".

Raggiunto il centro, abbiamo passeggiato senza meta, incuranti dei tanti turisti, assaporando quell'aria un po' retrò e romantica, in grado di mantenere radicate in Bellagio le tradizioni di borgo lacustre.

E' una vera gioia per gli occhi e noi proviamo quel misto di eccitazione e divertimento proprio dei bambini che hanno trovato un nuovo gioco.   

BASILICA DI SAN GIACOMO


Vista del Campanile della Basilica di San Giacomo
Campanile Basilica

La Basilica in stile romanico è del XII secolo ed è stata dichiarata Monumento Nazionale.

E' costituita da tre navate mentre la torre campanaria è il risultato del rialzo di una torre di difesa posta nelle mura nord; all'interno sono presenti importanti opere pittoriche tra cui una attribuita al Perugino ed un'altra al Foppa.


CHIESA DI SAN GIORGIO

Sempre del XII secolo è anche questa chiesa in stile romanico che negli anni ha subito il riposizionamento di abside, altare ed ingresso, in origine sul lato opposto all'attuale.

L'edificio di culto è importante per i cittadini in quanto conserva la Statua della Madonna della Cintura, che oltre ad essere venerata durante l'anno, viene portata in processione durante la festa del paese. 

VILLA SERBELLONI


Giardini di Villa Serbelloni di Bellagio
Giardini di Villa Serbelloni
Bellagio, come tutto il Lago di Como, è costellata di eleganti Ville d'Epoca con splendidi giardini, che attirano ogni anno migliaia di turisti.

Villa Serbelloni è originaria del 1400, quando il feudatario dell'epoca, tal Luigi Stanga ne comanda la costruzione. 

Dal 1788 diventa di proprietà del Conte Serbelloni che si occuperà principalmente della realizzazione del meraviglioso giardino.
Successivamente trasformata in albergo, torna in mani private prima di essere donata da Ella Walker alla fondazione Rockefeller che l'ha attualmente resa sede di mostre e convegni. 

La villa ha ospitato nei secoli personaggi illustri tra cui: Leonardo da Vinci, l'Imperatore Massimiliano I, il Cardinale Borromeo, Lodovico il Moro, Silvio Pellico, la Regina Vittoria, l'Imperatore Francesco I, il Khaiser Guglielmo, Manzoni e il Re Umberto I.


Il giardino può essere visitato da marzo a novembre.
Si compone di viali e sentieri per circa 18 km ed è caratterizzato da piante esotiche, statue e terrazzamenti

VILLA MELZI E I SUOI GIARDINI


Il complesso, direttamente in riva al lago, viene realizzato a inizi del '800 per il duca di Lodi, Francesco Melzi d'Eril, rimanendo sua dimora estiva fino alla morte sopraggiunta nel 1816.

I maggiori artisti dell'epoca hanno partecipato alla realizzazione della villa mentre l'architetto Luigi Canonica ed il botanico Villoresi si occuparono dei giardini all'inglese che vantano splendide azalee, rododendri, piante secolari, sculture e colonnati.

La Villa privata non è aperta al pubblico.
Da marzo ad ottobre è però possibile visitare il parco, una cappella, il piccolo museo ed altre costruzioni dislocate sull'area. 
I biglietti possono essere acquistai direttamente in loco o sul sito ufficiale:
https://giardinidivillamelzi.it/


Uno dei modi migliori per raggiungere Bellagio, o da qui altre località sul lago, è quello di farlo con uno dei battelli che circolando durante il giorno.

Il biglietto può essere fatto alle casse vicino all'imbarcadero.

Noi abbiamo utilizzato questo mezzo di trasporto da Villa Carlotta a Bellagio e successivamente da Bellagio a Menaggio.

Per gli orari e le tariffe aggiornate, potete consultare il sito ufficiale: 
https://www.navigazionelaghi.it/risultati?lake=Como

Navigazione sul Lago di Como


Sostare con il camper a Bellagio

Non vi sono molte soluzioni di sosta vicino a Bellagio, tant'è che le nostra scelta è stata quella di raggiungerlo in Battello.
Quelle segnalate, ma non provate personalmente, sono: 
1. A circa 3 Km dal centro si trova il piccolo campeggio a conduzione famigliare Camping Clarke, che offre anche il noleggio vespa.
Adatto se si vuole pernottare in sicurezza. 
- Camping Clarke, Via Valassina 170 - 22021 BELLAGIO (CO) (GPS 45.970925, 9.254884) Tel. +39 0319 51325

2. Di fronte al cimitero a circa 1,5 Km a piedi dal centro, si trova un parcheggio gratuito.
Può essere adatto per la sosta di qualche ora ma gli stalli sono più o meno per un auto.
- Parcheggio Cimitero - Via Alessandro Volta 45 - 22021 BELLAGIO (CO) (GPS 45.976776, 9.254440)

Per Bambini


Raggiungere Bellagio in battello o da qui partire per la visita di altre località sul lago, sarà sicuramente un'occasione di divertimento. 



Come Arrivare

Bellagio si trova in Lombardia nella provincia di Como ed è direttamente affacciata sul Lago di Como. La cittadina si raggiunge percorrendo la SP583 sia provenendo da Como ad ovest che da Lecco ad est.  



I Nostri Diari su BELLAGIO





Indirizzi Utili



SITI UTILI

https://www.bellagiolakecomo.com/it
http://www.giardinidivillamelzi.it/
https://www.navigazionelaghi.it/lago-como.aspx






Ti potrebbero anche interessare

 
Visitare il Lago Maggiore
Lago Maggiore in camper
   
    Visitare il Lago d'Orta   
         Lago d'Orta in camper      
        
Visitare il Lago di Garda
Lago di Garda in camper




21 commenti:

  1. Che belli questi luoghi che si raggiungono con mezzi alternativi! Muoversi sul lago e sempre bellissimo!
    Quando leggo poi la storia dei paesi italiani mi ricordo del nostro mix di culture e popolazioni, e sempre bello leggerne a riguardo ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io anche adoro raggiungere le cittadine con mezzi alternativi, bus turistici, trenini, battelli perché trovo che sia un valore aggiunto alla scoperta del luogo.

      Elimina
  2. Sono stata a Bellagio e la trovo meravigliosa! In realtà ho visitato anche altri posti sul Lago di Como, come Como, Lecco... ci tornerei volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi avevamo fatto un giro nella zona centrale del Lago ma andrei volentieri a visitare sia Como che Lecco. Spero di trovare occasione

      Elimina
  3. Quando siamo stati a Bellagio il nostro piccolo hotel era proprio posizionato su delle scalinate caratteristiche, e aveva una finestra che guardava il lago. Eppure ho un ricordo vago e noioso del borgo. I negozio hanno tirato giù le saracinesche alle 17, i locali alle nove già chiudevano. Per noi del sud una tragedia! È ancora così o si sono adeguati ai turisti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi ci abbiamo passato una giornata scarsa perché sostavamo in camper a Menaggio, durante il giorno però era sommerso di turisti e sicuramente alle 17.00 i negozi erano ancora aperti. Non saprei dirti sui locali di sera.

      Elimina
  4. Che carina che è Bellagio! Non sono mai stata in zona, stranamente pur non abitando così lontano non ho mai visitato il Lago di Como. Le ville con i giardini ad esempio le visiterei molto volentieri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono molto i laghi e devo dire che anche quello di Como merita davvero. A breve uscirà un articolo su Villa Carlotta che ha un giardino davvero spettacolare.

      Elimina
  5. che spettacolo queste foto...mi piacerebbe molto fare questo viaggio anche perché amo molto i laghi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io anche ho riscoperto una predilezione particolare per i laghi e devo dire che anche quello di Como non è da meno.

      Elimina
  6. Visto che vivo su un lago, difficilmente visito borghi appunto sul lago. Però mi sembra di intuire che vale il viaggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io amo molto i borghi sul lago perché trovo che riescono ad infondermi un senso di relax che difficilmente trovo altrove. Credo che il Lago di Como valga il viaggio.

      Elimina
  7. Mi piacerebbe tantissimo andare sul lago di Como e Bellagio mi sembra davvero meravigliosa. Ottimo spunto, grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te. Ho trovato il Lago di Como molto bello e con varie località davvero meritevoli di visita. Ti consiglio anche la visita di Villa Carlotta a Tramezzo.

      Elimina
  8. Bellagio è veramente bello. Romantico, ordinato e di gran classe e fascino. Ci sono stata qualche anno fa ed è stata una visita che ancora ricordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho ritrovato nei borghi del Lago di Como un'atmosfera diversa da quella di altri laghi, più decadente e romantica. Un ritorno all'800 che è papabile ovunque

      Elimina
  9. Penso proprio che la prossima volta che mi recherò a Bellaggio lo farò in battello da a Lecco, riduco il problema parcheggio anche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando riesco mi piace sempre provare qualche trasporto alternativo, e quello del battello sul lago è sempre piacevole. Te lo consiglio.

      Elimina
  10. Sembra davvero caratteristica con le sue scalinate e i suoi colori, mi piacerebbe moltissimo perdere ore ed ore a passeggiare ed osservare i panorami dai punti più alti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è davvero caratteristica con il suo intrico di vicoli e scalinate. Un gioiellino vista lago.

      Elimina
  11. Mi hai fatto tornare in mente le gite di quando ero bambina: con i miei andavamo spesso da queste parti e ricordo che per me prendere il battello era "un'avventura" speciale che avrei ricordato per giorni. Delle ville purtroppo non ricordo molto: devo rimediare presto!

    RispondiElimina

LASCIACI UN COMMENTO