ULTIMI POST

Pubblicato il 05/04/20e aggiornato il

Visitare ALBEROBELLO: escursione di mezza giornata in Crociera


Alberobello - Trulli particolare simboli sui tetti


Alberobello con la meravigliosa particolarità delle  sue abitazioni, i Trulli, è una delle città più note e visitate della Puglia. Cosa vedere in un'escursione di mezza giornata durante una Crociera nel Mediterrano orientale. 



Alberobello, è un comune pugliese della Val d'Itria tra i più conosciuti e visitati al mondo grazie alla presenza dei Trulli: le tipiche abitazioni dalle forme coniche e uniche. 
La sua bellezza ha fatto sì che venisse inserito nella lista dei siti Patrimonio dell'Unesco ed in quello delle Bandiere Arancioni dei comuni d'Italia e man mano che si prosegue nella sua visita, si rimane stupiti ed incantati dinnanzi ad un complesso così pittoresco che sembra uscito direttamente da un libro fantastico.  
Abbiamo scoperto Alberobello durante una crociera nel Mediterraneo Orientale con scalo a Bari, inevitabile la scelta di fare un'escursione in questa località che da tempo ci incuriosiva.



Storia di Alberobello

La storia di Alberobello risale al XVI secolo quando i Conti Aquaviva di Conversano si accorsero dell'estrema fertilità della zona e decisero di costruirvi una città. Per eludere le tasse che si sarebbero dovute pagare al Viceré spagnolo del Regno di Napoli, a seguito della sua costruzione, si idearono delle abitazioni facilmente rimovibili.  
La scelta ricadde su delle strutture a secco con pianta rotonda e tetto a cupola dal doppio vantaggio: erano le più rapide da abbattere e al contempo le più stabili. 
Nacquero così i Trulli che noi tutti conosciamo, edifici dal bianco candido e tetto in pietra grigia che con il trascorrere degli anni si abbellirono con pinnacoli dalle forme curiose e disegni dai simboli mistici dal valore propiziatorio e funzione di numero civico. 

Alberobello - indicazione terrazza e simboli mistici


La Visita


Percorrere il saliscendi di viottoli del centro storico è indubbiamente il modo migliore per esplorare la città e godere appieno della bellezza dei Trulli che, affiancati tra di loro, con l'alternanza di altezze dei tetti ed i curiosi disegni bianchi dipinti, sembrano quadri, tanta la perfezione. 
Il Rione Monti che risale fino alla sommità del colle, annovera oltre 1000 trulli tra cui i Trulli Siamesi; il Rione Aia Piccola è invece meno commerciale, con trulli prevalentemente abitati ed il Trullo Sovrano adibito a casa museo.


Alberobello - Trulli nel centro città

Il tempo a nostra disposizione è poco e non ci consente visite particolareggiate; passeggiamo incuriositi soffermandoci qua e là ad ammirare le facciate più curate, tra un negozietto di souvenir e l'altro.
Alberobello - vie del centro


Alberobello - Negozio di Souvenir

Alcuni trulli sono adibiti a mini musei ed altri offrono l'accesso alla terrazza panoramica da cui si gode una meravigliosa vista sui tetti.
Alberobello - vista panoramica sui tetti
Tetti di Alberobello
Alberobello - Bar adibito a trulloAlberobello - Particolare di un trullo

Risaliamo il colle fino a raggiungere la Chiesa di Sant'Antonio, edificata tra il 1926 e 1927, anch'essa a forma di Trullo. La facciata a tre timpani mostra un bel rosone mentre l'interno a croce greca è sormontato da una cupola alta 20 metri.
Alberobello - Chiesa di Sant'Antonio esterno


Alberobello - Chiesa di Sant'Antonio particolare dell'interno
Alberobello è unica ed è una delle località più particolari sinora visitate; la purezza del bianco su cui riflette il sole è quasi abbagliante ed il contrasto con il blu del cielo quasi perfetto.
Lasciatevi trasportare in silenzio mentre passeggiate per le viuzze del centro ma tenete le orecchie dritte, potreste riuscire a sentire il flebile alito di vento che decanta in versi la poesia di questo angolo di Puglia.




Per Bambini

- La vista dei Trulli, con la loro forma atipica, incuriosirà anche i più piccini. 


Come Arrivare


Alberobello è un comune pugliese della provincia di Bari e ti trova a sud del capoluogo.
L'aeroporto più vicino è quello Bari; arrivando in auto o camper lungo il versante adriatico percorrere la 
A14-Autostrada Adriatica fino all'uscita Aquaviva delle Fonti, da qui SP125, SP58 ed SP172; provenendo dal versante tirrenico percorrere la A1 fino a Caianello quindi in direzione Benevento raggiungere la A16 e quindi la A14, uscire ad Aquaviva delle Fonti e proseguire su SP125, SP58 e SP172; dal sud della Puglia percorrere la A14 fino a Fasano; dalla Sicilia e Calabria percorrere la E45 in direzione Cammarata, continuare sulla SS534  e poi sulla SS106.


I Nostri Diari su Alberobello





Indirizzi Utili




SITI UTILI



66 commenti:

  1. Anch’io ho dedicato solo mezza giornata a questa città perché l’ho abbinata a Matera. Devo dire che essere di fronte ai trulli è stato davvero stupefacente, vedere dal vivo certi luoghi lascia senza parole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Matera invece a me manca, spero prima o poi di avere occasione di visitarla perché mi incuriosisce molto anche se in questo periodo è stata parecchio inflazionata.

      Elimina
  2. Alberobello è una meta che mi ha sempre attirato, ma che non ho mai avuto occasione di visitare... speriamo di poter ricominciare a viaggiare presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è una località da vedere almeno una volta nella vista, data la sua particolarità. Speriamo davvero di riprendere presto a viaggiare, io ho un elenco enorme di posti in cui vorrei andare.

      Elimina
  3. Bellissimo paese! io ho affrontato i suoi saliscendi con il passefgino questa estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi con il passeggino, nostro figlio aveva appena compiuto un anno.

      Elimina
  4. Non sono mai stata ad Alberobello ma mi piacerebbe molto andarci! Anche se avete avuto solo mezza giornata siete riusciti a fare un bel giro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il paese non è grandissimo quindi per godersi il centro con una bella passeggiata e qualche souvenir è più che sufficiente.

      Elimina
  5. Non sono mai stata ad Alberobello ma mi piacerebbe visitare un trullo. Sono costruzioni curiose e, da come racconti, veramente particolari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono costruzioni molto particolari che non si vedono abitualmente, a me tutti gli edifici insoliti mi incuriosiscono sempre

      Elimina
  6. Sono stata in Puglia una volta sola, a Conversano, ma era un viaggio di lavoro e sono pure stata male quindi non ho visto nulla!
    Non conoscevo la storia di Alberobello e quella dei trulli, quindi non avevo assolutamente idea che fossero stati costruiti proprio perché potessero essere rimossi e abbattuti. Per fortuna non lo hanno fatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente la storia è curiosa; sai che l'ho scoperta solo al rientro dalla crociera proprio quando mi stavo documentando per scrivere il mio diario di viaggio?

      Elimina
  7. Tutta la Valle d'Itria è meravigliosa, i trulli sono bellissimi e bisognerebbe visitarli almeno una volta nella vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora ho avuto modo solo di visitare Alberobello ma concordo sul fatto che tutta la valle debba essere bella. Spero proprio di poter fare un viaggio più particolareggiato in futuro.

      Elimina
  8. Pensavo che Alberobello fosse troppo distante per una gita come tappa di una crociera. A me piacerebbe dormirci all'interno, sarei proprio curiosa di sperimentare la "vita nel trullo" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la sosta a Bari le escursioni proposte erano proprio Alberobello, Castellana Grotte o Matera. Non potendone scegliere di più abbiamo optato per Alberobello. Mi piacerebbe anche molto Matera a dire il vero.

      Elimina
  9. Alberobello è spettacolare, come tutta la Valle d'Itria. Mi sono solo pentita di non aver pernottato un un trullo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con più tempo a disposizione penso che pernottare in un trullo sarebbe stata un'esperienza davvero da fare!!

      Elimina
  10. Siamo stati ad Alberobello qualche anno fa, ma l'ho trovato troppo turistica, seppure di una bellezza antica e disarmante. Purtroppo il turismo di massa l'ha resa poco vera. Però ad esmpio l'epserienza che mi piacerebbe fare è dormire in un trullo, in qualche bella masseria tipica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ci siamo andati noi non era così eccessivamente turistica quindi siamo riusciti a godercela abbastanza.

      Elimina
  11. Adoro il Salento e sono stata varie volte ad Alberobello!
    Consiglio a tutti di dormire nel trullo..
    Gran bell'articolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avessi avuto più tempo a disposizione penso che dormire in un trullo sarebbe stata una scelta che avremmo fatto; dev'essere davvero carino.

      Elimina
  12. Che bello, mi evoca tanti ricordi. Ho origini in parte pugliesi e ho visitato Alberobello con la mia famiglia quando ero piccola. Anche se non abbiamo dormito nel trullo, mi sarebbe piaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti fatto rivivere qualche ricordo; Alberobello è davvero singolare.

      Elimina
  13. Quanto mi piacerebbe poter visitare Alberobello! Sono stata in Puglia quando ancora ero ragazzina, ma mi piacerebbe molto tornarci ora da grande e visitare tutto per bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacerebbe visitare altre località pugliesi perché abbiamo potuto optare solo per Alberobello. Chissà se non riusciremo quando tutta questa situazione sarà finita.

      Elimina
  14. Orgoglio pugliese :-) Abito ad una 20ina di minuti di strada da Alberobello e sono cresciuta nella zona, vivendo in trullo in cui i miei abitano tutt'ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bellezza che dev'essere. Allora ti contatterò per consigli per quando riuscirò ad organizzare un bel tour della Puglia.

      Elimina
  15. Non torno ad Alberobello dai tempi delle medie. Dovrei rimediare, vero? Chissà, magari durante la prossima estate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacerebbe fare un bel tour della Puglia che, a parte Alberobello, non conosco.

      Elimina
  16. Sono stata ad Alberobello come gita fuori porta da Matera. Anche se sotto certi aspetti è turistico devo dire che è davvero particolare poi ricordo le bombette che ho mangiato li: spaziali!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sul fatto che è molto particolare e questo compensa l'aspetto turistico.

      Elimina
  17. Ho visitato Alberobello in un'atmosfera completamente diversa da quella che ritrai nelle tue foto. Era un fredda giornata invernale con un cielo grigio e una leggera pioggerellina. Eppure il candore di questi trulli mi ha colpito e mi sono ripromessa di tornarci in un periodo più caldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che anche in una giornata grigia, un luogo come Alberobello riesca a sprigionare il suo fascino.

      Elimina
  18. Appena daranno il via libera per viaggiare la Puglia e Alberobello è la prima destinazione in camper che abbiamo deciso di intraprendere. Comunque vada sarà meraviglioso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi per scaramanzia non abbiamo ancora fatto molti programmi, io spero davvero che riusciremo quanto prima a ritornare alla vita un po' più normale.

      Elimina
  19. Sono stata un paio di volta ad Alberobello e lo trovo sempre carinissimo! Un luogo unico che si riconosce a prima vista. Mi piacerebbe molto dormire una volta in un trullo..chissà magari la prossima volta che ci andrò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacerebbe proprio pernottare in un trullo, dev'essere un'esperienza molto particolare.

      Elimina
  20. Manco da tantissimo dalla Puglia purtroppo! Alberobello trasuda storia e tradizione, l’ho sempre amata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che mi è piaciuta davvero molto, spero di tornare per ampliare il tour su tutta la regione.

      Elimina
  21. La Puglia ci appartiene per metà e siamo state ad Alberobello poco più di un anno fa. Camminare per le vie del centro è molto affascinante, anche quanto c'è molta gente e ormai nei trulli si trova di tutto: ristoranti, osterie, negozi e abitazioni private. Sarebbe bello poter dormire o mangiare in un vero trullo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho trovato il turismo non così opprimente che mi ha così permesso di cogliere appieno l'atmosfera del luogo

      Elimina
  22. Pur essendo stata per tanti anni in Puglia in ferie non sono mai stata ad Alberobello e mi è sempre dispiaciuto non esserci andata. Spero di avere la possibilità di visitarla ma come diceva Paola in uno dei commenti precedenti, anch'io vorrei dormire dentro a un trullo e sperimentare come sarebbe vivere lì anche se solo per una notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dormire in un trullo incuriosisce anche me, chissà se prima o poi non riuscirò a tornare.

      Elimina
  23. Tanti anni fa, avevo organizzato una vacanza di due settimane tra Salento e Gargano. Per impegni lavorativi sono dovuta rientrare anzitempo, limitandomi al solo Salento. Alberobello, così, è rimasta nell'elenco dei posti "da recuperare". Deve essere unica e particolare, spero di rimediare presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente avrai occasione di visitarla. A me piacerebbe fare un tour più approfondito della Puglia e visitare tante altre località che per ora ho appuntate sul quaderno.

      Elimina
  24. Bellissima location! Io sono mesi che programmo un viaggio in Puglia per Pasqua purtroppo vista l'emergenza ho dovuto rinviare tutto. Appena conclusa l'emergenza mi piacerebbe visitare Alberobello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che ormai abbiamo tutti delle liste lunghissime di luoghi che vorremmo visitare appena sarà possibile. Speriamo di tornare presto alla normalità.

      Elimina
  25. Alberobello ha un grande fascino: passeggiare tra i trulli e il pizzo è molto piacevole. Ho provato anche a dormire tra le mura fresche di un trullo. E' stato bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dormire in un trullo penso sia un'esperienza davvero insolita e divertente. Piacerebbe anche a me.

      Elimina
  26. wow, è da una vita che sogno di andarci. Prima del coronavirus volevo organizzare un tour della Puglia per questa estate e quindi andare anche qui. Chissà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi della Puglia abbiamo visto solo Alberobello e prima o poi mi piacerebbe fare un tour più approfondito della regione.

      Elimina
  27. Come mi piacerebbe andare ad Alberobello. Se potessi partirei anche ora: coi colori e i profumi della primavera sento che mi farebbe bene al cuore e all'anima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti do ragione, i colori della primavera penso che ora come ora siano un toccasana per molti di noi, già solo per l'animo.

      Elimina
  28. Sono pugliese e per me Alberobello è casa, paesaggio familiare. Leggere però il tuo post me l’ha fatta ammirare da lontano, come se non l’avessi mai vista...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che tutta la Puglia sia meravigliosa e vorrei riuscire a fare un bel tour magari non in alta stagione cosa che non ho mai potuto fare avendo le ferie in pieno agosto.

      Elimina
  29. Non ricordo benissimo, ci sono stata tanti anni fa. Ma ricordo che mi era piaciuta molto. L'architettura "diversa" mi affascina sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me l'architettura mi affascina tantissimo. Casette tutte uguali, dal colore particolare o dalla forma strana sono le cose che più mi piacciono quando visito una località.

      Elimina
  30. Sono stata ad Alberobello molti anni fa e mi sono fermata qualche giorno prendendo un trullo in affitto. E' stato molto bello vivere questo borgo con tanta tranquillità, soprattutto di sera, quando i turisti di giornata tornavano verso il mare. Bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi non avevamo il tempo ma mi piacerebbe davvero vederlo di sera, dev'essere uno spettacolo.

      Elimina
  31. Essendo pugliese ci sono stata diverse volte, sia con gite scolastiche che con i miei cari. E che dire... uno spettacolo! Un posto particolare che vale assolutamente la pena visitare😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, la sua architettura unica lo rendono uno di quei luoghi che vanno visitati almeno una volta nella vita.

      Elimina
  32. Io adoro la puglia e le sue città, Alberobello più di tutte mi è rimasta nel cuore per i suoi trulli! Molto piacevole rivisitarla attraverso il tuo articolo, grazie!😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi devo riuscire ad organizzare un viaggio tra gli altri borghi pugliesi che ancora non conosco.

      Elimina
  33. Adoro Alberobello, i trulli mi hanno sempre affascinata 😍
    Quando ci andavo da bambina ricordo che c'erano anche le scimmie con cui si potevano fare foto 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammettere che Alberobello ha saputo rispondere alle mie aspettative in modo super positivo. E' davvero una città particolare e da conservare come patrimonio italiano e mondiale.

      Elimina

LASCIACI UN COMMENTO