ULTIMI POST

Pubblicato il 01/03/21e aggiornato il

Avigliana: visitare i laghi e il centro storico in camper

 

Visitare i Laghi di Avigliana in camper

In Val Susa, i Laghi di Avigliana e la cittadina omonima di Avigliana rappresentano un'ottima opportunità di escursione giornaliera ma anche l'occasione per trascorrere alcuni giorni in camper, in completo relax. 


Il Piemonte è una Regione ricca di Laghi e quelli di Avigliana, in Val Susa a poco più di 30 Km da Torino, meritano sicuramente una visita.

La nostra escursione, non abitando troppo lontano, si è svolta in giornata ma è possibile trascorrere sul posto anche qualche giorno tra storia e tranquillità, soprattutto se siete in camper.

Se decidete di vedere i Laghi di Avigliana, una visita alla vicina cittadina omonima è d'obbligo, soprattutto perché offre un centro storico medievale piccolo ma degno di nota.
Gli stessi dintorni non sono da meno con un'offerta turistica completa e variegata.


INDICE DELL'ARTICOLO



Cenni storici su Avigliana

La cittadina di Avigliana, un comune della Val Susa in provincia di Torino, nasce su un anfiteatro morenico tra la collina di Rivoli ed il Monte Pirchiriano su cui si eleva la Sacra di San Michele.

Le prime testimonianze di insediamenti umani risalgono ad un'area di palafitte poste nelle paludi della zona.
Sarà prima con i Celti, e successivamente con i Romani, che si svilupperà un vero e proprio centro abitato; grazie alla posizione, i Romani utilizzeranno Avigliana come territorio ideale per riscuotere la "quadragesima galliarum" un dazio sulle merci provenienti dalla Gallia.

Con il Medioevo si hanno le prime realizzazioni di fortificazioni tra cui il Castello.
La costruzione del Borgo Nuovo si deve alla Marchesa Adelaide capostipite dei Savoia.
Altra figura di spicco di Avigliana è Amedeo VII detto il Conte Rosso, figlio di Amedeo VI (Il Conte Verde) e Bona di Borbone, uno dei principali esponenti di Casa Savoia.


Visita del centro di Avigliana

Il centro storico di Avigliana, grazie alle sue ridotte dimensioni, può essere visitato in un paio d'ore.
Numerose le testimonianze storiche con edifici principalmente medievali che rendono la parte vecchia un piccolo gioiello tutto da scoprire.
Lungo Corso Laghi, l'arteria principale che conduce ai due Laghi di Avigliana e costeggia il centro, è possibile trovare vari punti di parcheggio: stalli auto e piazzali da cui immettersi in una delle tante vie per raggiungere il nucleo storico.

LE FORTIFICAZIONI

In vari punti del centro storico è ancora possibile scorgere ed ammirare parti delle fortificazioni murarie che circondavano Avigliana come torri, merlature e porte risalenti ad un'epoca che va dal XII al XV secolo.
Le porti tutt'ora presenti sono Porta San Giovanni, inglobata nel complesso di Casa Riva, Porta Ferronia, Porta San Pietro caratterizzata dalla merlatura ghibellina e Porta di Santa Maria.
Una delle porte di accesso al centro storico di Avigliana

PIAZZA DEL CONTE ROSSO e PIAZZETTA SANTA MARIA

Le due Piazze più caratteristiche di Avigliana sono indubbiamente la Piazza del Conte Rosso e la Piazzetta Santa Maria.

La prima, intitolata a Amedeo VII di Savoia, è il fulcro centrale di quello che è definito il Borgo Nuovo di Avigliana.
Splendidi sono gli edifici che si affacciano su di essa come il Municipio, la Chiesa di Santa Croce e Casa Beccaccini.
Altrettanto affascinanti gli antichi portici le cui pietre rimandano a tempi passati, che sembrano improvvisamente tornare in vita, ed il magnifico pozzo del XIV secolo, profondo ben 45 metri.

Alcuni portici che si affacciano sulla Piazza Conte Rosso di Avigliana



La seconda piazza, Piazzetta Santa Maria, è decisamente più raccolta e circondata da case con elementi gotici.



IL CASTELLO DI AVIGLIANA

Il castello, fatto erigere dal Marchese di Torino Glabrione nel 942, svetta sulla città ed è visibile dall'intero circondario.

Un ottimo colpo d'occhio si ha dalla Piazza del Conte Rosso e dimostra come la sua posizione fosse strategica non solo per Avigliana ma per tutta la Valle Susa.
Quello che era un pregio è stato però anche un difetto, portando il castello a subire svariati saccheggi e danneggiamenti fino alla totale distruzione alla fine del 1600 per opera delle truppe Francesi.
Durante il suo periodo di massimo splendore è stato protagonista di ampliamenti, con la costruzione di ponti levatoi e mura.
I resti del Castello di Avigliana



LE CHIESE

Tra gli edifici di culto che meritano una visita troviamo la Chiesa di San Giovanni che, da una piccola chiesetta, ha subito nei secoli numerose trasformazioni con la realizzazione del campanile, cappelle laterali e interventi decorativi.
Gli interni conservano tutt'ora affreschi quattrocenteschi e cinquecenteschi, testimonianza delle fondazioni monastiche ora scomparse.

La Chiesa di Santa Croce sorge nella Piazza del Conte Rosso e risale ai secoli XVII e XVIII secolo. Un tempo sede della Compagnia di Santa Croce, è formata da una pianta rettangolare a cinque campate ed è diventata sede di mostre ed eventi.

La Chiesa di Santa Maria Maggiore risale al XII secolo ed è la più antica di Avigliana. Le importanti ristrutturazioni hanno fatto si che siano rimaste poche testimonianze gotiche, legate alla sua costruzione. 

Più in disparte rispetto al centro storico, la Chiesa di San Pietro risale al XII secolo e presenta elementi in stile gotico. Gli interni vantano numerosi ed importanti affreschi che vanno dal XII al XIV secolo.

Estremamente panoramica, per l'idilliaca posizione che domina direttamente il Lago Grande di Avigliana, troviamo infine il Santuario della Madonna dei Laghi.
Il Santuario della Madonna dei Laghi si affaccia sui Laghi di Avigliana
Santuario della Madonna dei Laghi




LA TORRE DELL'OROLOGIO E LE CASE MEDIEVALI

La Torre dell'Orologio è un altra delle strutture simbolo di Avigliana; risalente al 1330 rappresenta il primo orologio pubblico del Piemonte ed il secondo d'Italia, ad essere installato in una Torre.
Essa faceva parte della cinta muraria del Borgo Nuovo, presenta una forma ottagonale e decorazioni in cotto.
La Torre dell'Orologio di forma ottagonale di Avigliana
Torre dell'Orologio

Passeggiando per il centro storico potrete incontrare numerosi edifici, di notevole interesse per le pregiate facciate.

Casa della Porta Ferrata la cui facciata con le arcate e le bifore, rappresenta uno degli esempi di edifici medievali della città. 

Casa Senore risale al XIV secolo e di essa si possono ancora ammirare la parte porticata con colonne simili a quelle di Casa della Porta Ferrata.

In Piazza del Conte Rosso non si può invece dimenticare il Palazzo del Municipio che presenta una porzione più antica, risalente al XIII secolo e quella più recente di fine '700. Sulla facciata principale è dipinto lo stemma della città.
Il Palazzo del Municipio si trova nella Piazza del Conte Rosso di Avigliana
Palazzo del Municipio

In ultima ma non ultima, Villa Il Cantamerlo si trova sulla via che conduce al Castello e rappresentava la casa del canonico.
Lo stile dell'edificio, con relativo parco, è neomedievale; all'interno una sala d'armi, la sala del trono ed il salone di rappresentanza.


I Laghi di Avigliana

I Laghi di Avigliana sono due, separati da una stretta lingua di terra: Il Lago Grande ed il Lago Piccolo.
Entrambi di origine morenica, sono stati generati da un ghiacciaio della Valle Susa. 
Sul Lago Grande si sono sviluppate alcune attività tra cui bei ristoranti affacciati sulle sue acque; è diventato negli ultimi tempi balneabile ed è stata realizzata una passerella estremamente pittoresca.
Scorcio di un lato del Lago Grande di Avigliana

Il Lago Grande di Avigliana

Il Lago Piccolo non è balneabile ma è decisamente più selvaggio, con canneti, boschi e prati, rappresentando una perfetta oasi naturalistica.

In entrambi i laghi si può apprezzare una discreta varietà di flora e fauna, data principalmente da numerosi volatili, nonché da carpe, persici e tinche.
Uno degli uccelli presenti nel Laghi di Avigliana

Trascorrere una mezza giornata sul Lago, passeggiando lungo la sponda e soffermandosi ad ammirarsi intorno, su una delle varie panchine presenti, è un toccasana per il corpo e per l'anima.
Potrete apprezzare il silenzio e lo splendido colpo d'occhio che spazia fino alla Sacra di San Michele, che in alto domina altezzosa.
 

Dove mangiare ad Avigliana

Durante la nostra giornata trascorsa ad Avigliana abbiamo scoperto un locale assolutamente particolare che ci sentiamo di consigliare.
Il Ristorante Lago Grande - Pub bel Sugnè si affaccia direttamente sul Lago Grande di Avigliana ed offre sia servizio di ristorazione che di bar.
Per gli amanti dei fumetti è un vero e proprio cult in quanto espone nelle sue vetrinette, un numero elevatissimo di "action figure" (statuine) legate a personaggi dei fumetti, dell'animazione e dei film.
Un Museo a tutti gli effetti che farà compagnia agli avventori durante il loro pranzo o cena.
Il ristorante dispone di un ampio spiazzo in cui possono parcheggiare anche i camper.

- Ristorante Lago Grande - Pub Bel Sugnè, Corso Laghi 296 - 10051 AVIGLIANA (TO) (GPS 45.06499, 7.39297)


Dove sostare con il camper ad Avigliana

La zona di Avigliana e dei Laghi di Avigliana presenta alcune opzioni per la sosta camper. 

1. L'area Sosta Camper Laghi di Avigliana si trova a circa 1 Km dal centro di Avigliana e a 500 mt. dal lago Grande, quindi in posizione strategia sia per la visita della città che dei laghi. L'area è a pagamento con cassa automatica e dispone di servizi di C/S, allaccio elettrico, illuminata e videosorvegliata. 
Lo consigliamo per la visita di Avigliana e dei Laghi
- Area Camper Laghi di Avigliana, Via G. Suppo 21 - 10051 AVIGLIANA (TO) (GPS 45.073582, 7.390433) Tel. +39 339 720 6439
2. Una seconda e nuova Area di Sosta "Dora Riparia" è stata realizzata a circa 2,5 Km dal centro, 3,5 Km dal Lago Grande, a 1 Km. dalla stazione ferroviaria e navetta per Sacra di San Michele e a 50 m. dalla ciclabile della Via Francigena. L'area è a pagamento con cassa automatica e dispone di servizi di C/S, allaccio elettrico, illuminata e videosorvegliata ma al momento non accetta ancora BANCOMAT.
Consigliato se si vuole raggiungere la navetta per la Sagra di San Michele o percorrere la ciclabile
- Area Camper Dora Riparia, Via Testa ( vicino al 37) - 10051 AVIGLIANA (TO) (GPS 45.087308, 7.406643) Tel. +39 339 720 6439
3. Per chi preferisce il camping e le sue comodità, il Camping Avigliana Lacs. Si trova tra il Lago Grande e il Lago Piccolo. Il Campeggio organizza personalmente escursioni alla Sagra di San Michele e dintorni, nonché a Torino
Consigliato se si cerca un campeggio con tutti i confort
- Camping Avigliana Lacs, Via Giaveno 23 - 10051 AVIGLIANA (TO) (GPS 45.059490, 7.386062) Tel. +39 011 931 2160
4. Se cercate un parcheggio dove sostare anche solo per qualche ora e visitare Avigliana e il Lago, il Piazzale Che Guevara può essere ideale. Il Parcheggio si trova a circa 600 mt. dal centro storico e 1 Km. dal Lago Grande.
Consigliato se si cerca un parcheggio per qualche ora
- Parcheggio, Piazzale Ernesto Che Guevara - 10051 AVIGLIANA (TO) (GPS 45.076304, 7.402303)

  

Cosa Vedere nei dintorni dei Laghi di Avigliana

Senza dover far troppi chilometri da Avigliana e dai suoi Laghi, esistono vari siti che meritano una visita.
Prima su tutti è la Sacra di San Michele distante circa 10 Km., monumento simbolo del Piemonte nonché una tra le abbazie sulla linea Sacra di San Michele Arcangelo (insieme a Skelling Michel in Irlanda, Le Mont Saint Michel in Francia, San Michele sul Gargano in Pulgia, Monastero di Symi in Grecia e il Monastero del Carmelo in Israele).
Altro sito che merita una visita è il Museo Dinamitificio Nobel, esempio di Archeologia Industriale e posto a 3,5 Km dal centro storico.
Poco prima di raggiungere Avigliana, a 6 Km, la Precettoria di Sant'Antornio di Ranverso è un complesso in stile gotico edificato tra il XII e XV secolo. 
Da segnalare infine l'intera Valle Susa o la città di Torino che dista da Avigliana meno di 30 Km.



Come Arrivare ai Laghi di Avigliana

Avigliana ed i suoi laghi si trovano all'inizio della Valle Susa in Provincia di Torino.
Per raggiungerli è sufficiente, una volta immessi sulla tangenziale di Torino, seguire le indicazioni per Frejus, Bardonecchia, uscendo al relativo svincolo.
 


Per Bambini

- Passeggiata lungo il lago per osservare i vari uccelli che lo abitano



Indirizzi Utili



Ti potrebbero anche interessare

 
Visita a Torino
Passeggiata a Torino
   
Visitare Cuneo
       Cuneo in camper      
 
Visitare Orta San Giulio
Orta San Giulio in camper



Nessun commento:

Ti è piaciuto questo articolo?

LASCIACI UN COMMENTO