ULTIMI POST

Pubblicato il 30/09/22e aggiornato il

Visitare Bruges in camper: cosa vedere in un giorno

Visitare Bruges

Cosa vedere a Bruges in un giorno durante un viaggio in camper. Tutti i siti da non perdere con mappa, le attività da fare, come muoversi e dove sostare in camper. 


Bruges è una delle città più note e visitate del Belgio e non potevamo tralasciarla nel nostro tour di tre settimane in camper attraverso Alta Normandia, Alta Francia e Belgio

La città romantica per antonomasia riserva scorci incantevoli e un notevole patrimonio storico tutto da vedere.

L'architettura è quella tipica fiamminga e il suo centro storico è talmente bello da essere stato inserito nel 2000 tra i Siti Patrimonio Unesco. 

Le aspettative su Bruges erano altissime, dopo aver visto numerose foto su Internet che davano l'impressione di un autentico quadro.
Ebbene, tali aspettative sono state addirittura superate e ci siamo letteralmente innamorati di questa città. 

Ma cosa fare e vedere se avete a disposizione solo un giorno?

In questo articolo vi indicheremo cosa non dovete assolutamente perdervi a Bruges, le attività da fare, dove sostare e come muovervi se siete in camper.



GUIDE PER PREPARARSI AL VIAGGIO

- GUIDA LONELY PLANET: Belgio e Lussemburgo

- ALTRE GUIDE BELGIO


INDICE DELL'ARTICOLO




Brevi cenni storici di Bruges

Bruges, o Brugge in fiammingo, è il capoluogo delle Fiandre Occidentali.

Le origini di Bruges risalgono all'epoca Gallo-Romana e le prime fortificazioni vengono realizzate nel I secolo a.C. per poi essere migliorare e ampliate nel IX secolo.

In passato la città aveva un accesso al mare, che ha poi perso con il tempo e con l'insabbiamento progressivo della costa; un canale si è però venuto a creare successivamente portando nuova linfa al commercio.

Il XII secolo è quello di lancio per Bruges che acquisisce un'importanza di primo piano nell'industria tessile e principalmente della lana; questa vitalità prosegue fino al XV secolo quando arriva un lento declino a vantaggio di Anversa. 

Un nuovo rilancio si ha nel XVII secolo con la ripresa economica grazie anche all'industria del merletto.

Oggi Bruges è una città dedita al turismo i cui protagonisti sono un meraviglioso centro storico medievale, fortunatamente risparmiato dalla Seconda Guerra Mondiale, e la produzione della Birra.
Dal 2000 è Patrimonio Unesco e i suoi canali, che si insinuano pittoreschi nel nucleo storico, contribuiscono ad aumentarne il fascino.
 

Cosa Vedere a Bruges in un giorno

La bellezza di Bruges sta anche nel fatto di essere a misura d'uomo, non è una città grande e quindi il suo centro lo si visita facilmente a piedi anche in un solo giorno.

Perdersi tra le sue strade e vicoli, raggiungere punti panoramici con scorci sui canali, ritrovarsi di fronte ad uno dei tanti splendidi edifici in stile fiammingo o nel centro di una delle piazze e piazzette animate da locali, palazzi e chiese è sicuramente uno dei modi migliori per scoprire la città.

Se però non volete perdervi proprio nulla e il tempo a vostra disposizione è un po' limitato, potete seguire il nostro itinerario che inizia dalla stazione.
Perché proprio da qui?
Semplicemente perché l'abbiamo raggiunta in treno da Gand e più avanti vi diremo come; voi potete iniziare da dove preferite e proseguire sulla nostra mappa.


Uno degli splendidi scorci di Bruges e dei suoi canali

Se invece volete iniziare la visita di Bruges appoggiandovi ad una guida e conoscete bene l'inglese, allora perché non optare per un Free Tour, ossia un tour gratuito di circa h.1:30- h. 2:00?

PRENOTATE IL FREE TOUR DIRETTAMENTE DA QUI
la cancellazione è gratuita


- Free Tour in inglese di 2 ore

- Free tour misteri e leggende di 1 ore e mezza


BEGIJNHOF E OSPIZI DI CARITA'

Dalla Stazione di Bruges ci immettiamo nella frontale Oostmeers per poi svoltare a destra in Zonnekemeers, strada che sfocia nella graziosa piazzetta Walplein.

In questa piazza vediamo i primi ospizi della carità, edifici molto diffusi in Bruges costruiti per essere dati in beneficenza a bisognosi e artigiani in pensione. 

Facciamo una piccola deviazione verso sud in Walplein fino a raggiungere il Beghinaggio, una piccola oasi di pace con un bel cortile interno.


I Beghinaggi fiamminghi sono iscritti tra i Patrimoni Unesco e sono dei complessi che un tempo ospitavano le beghine, comunità di religiose laiche, esterne alla struttura gerarchica cattolica, e diffuse in tutti i Paesi Bassi nel XIII secolo.
I complessi avevano case, laboratori e anche un'infermeria.
Oggi il Beghinaggio di Bruges ospita le Suore Benedettine e conserva ancora il cortile interno, una chiesa e 30 case di colore bianco realizzate tra il XVI e XVIII secolo.

I Beghinaggi di Bruges

CHIESA DI NOSTRA SIGNORA E CATTEDRALE

Ritorniamo in parte sui nostri passi per immetterci in Mariastraat da cui si raggiunge uno dei primi edifici di culto di Bruges, la Chiesa di Nostra Signora.

L'attuale Chiesa è stata realizzata dal 1210 ma in passato vi sorgeva una Cappella Carolingia del 875. 

L'esterno spicca per la sua torre alta 122 metri che è la seconda più alta del Belgio dopo quella della Cattedrale di Anversa.
Gli interni sono ricchi di opere d'arte con la scultura della Madonna con Bambino di Michelangelo, pitture di Van Dyck e Van Orley ma anche con le tombe di Carlo il Temerario e Maria di Borgogna.

La Torre della Chiesa di Nostra Signora di Bruges è la seconda più alta del Belgio
Bruges - Chiesa di Nostra Signora

Poco più avanti e questa volta alla nostra sinistra incontriamo la Cattedrale di San Salvatore.

Quella che è l'attuale Cattedrale di Bruges è stata costruita dal 1250 sui resti di due chiese entrambe bruciate.
Anch'essa ha subito un incendio costringendo gli architetti a restauri ed ampliamenti nelle epoche successive.

Gli interni conservano importanti opere provenienti dalla Cattedrale precedente e uno splendido coro.
All'esterno lo sguardo ricade sulla massiccia torre in stile romanico-gotico di 99 metri.

La facciata della Cattedrale di San Salvatore di Bruges
Bruges - Cattedrale di San Salvatore

IL MARKT

Conclusa la visita delle due Chiese, ci immettiamo in Steenstraat per raggiungere in poco tempo uno dei gioielli di Bruges: la Piazza del Mercato o Markt.

Questa è forse la piazza più bella di Bruges.
Rimaniamo affascinati nel vedere così tanti edifici storici di unica bellezza; lo spazio è di quasi un ettaro ma la dimensione è amplificata dall'assenza di traffico (dal 1995 è stato vietato l'accesso alle automobili). 

Gli unici mezzi di trasporto, ad eccezione di pochissimi veicoli autorizzati, sono le biciclette e le carrozze dei cavalli con cui è possibile fare un insolito tour della città.

Alle case dai tipici frontoni a gradoni si alternano un magnifico edificio in stile neogotico e il famoso Beffroi.


Prendetevi un po' di tempo per guardarvi intorno, magari una volta raggiunta la statua centrale da cui il colpo d'occhio a 360° è sensazionale.
La Torre Civica di Bruges Patrimonio Unesco
Bruges - Beffroi

La torre civica anche chiamata Beffroi è innanzitutto un po' pendente, e questo già di per sé attira la curiosità, è alta 83 metri e le sue 47 campane suonano azionate da un carillon.
L'attuale costruzione risale alla fine del 1200 quando è andata a rimpiazzare la precedente torre, distrutta da un incendio, ma anch'essa è stata restaurata nel 1753 a sua volta colpita da un nuovo incendio.
La funzione originaria era quella amministrativa, avendo intorno edifici atti ad ospitare magazzini e mercati, di archivio storico e di controllo, in quanto vista l'altezza era un ottimo punto di osservazione.

Le campane fino al XV secolo erano azionate manualmente mentre da quello successivo sono state dotate di un carillon, in grado di gestirle e farle suonare il mercoledì, sabato e domenica e nell'alta stagione quando si tengono concerti speciali.

Il Beffroi, che è diventato Patrimonio dell'Unesco dal 1999, con altre torri civiche di Belgio ed Olanda, è visitabile e si devono salire 366 gradini; la fatica è però ripagata da una visita dall'alto sulla città.

Tariffe indicative:
- € 14,00 interi 
- € 11,00 ragazzi 7-25 anni 

Orari indicativi:
- da marzo a ottobre, dicembre: 09:00-20:00 tutti i giorni 
- novembre, gennaio e febbraio: sabato 09:00-20:00, gli altri giorni 09:00-18:00

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari e tariffe e prenotazione online potete consultare il sito ufficiale https://www.museabrugge.be/fr/visitez-nos-musees/nos-musees-et-monuments/belfort
L'altro edificio di spicco della Piazza del Mercato è il Palazzo Provinciale, un imponente complesso in stile neogotico composto da tre edifici affiancati tra di loro. 

L'elemento più a sinistra ospita l'Historium Brugge, un Museo di realtà virtuale in grado di trasportare il visitatore nella Bruges del XV secolo.
 
Tariffe indicative:
- € 17,00 interi 
- € 11,00 ragazzi 5-12 anni 
Biglietti combinati con il Groeninge Museum a € 25,00.

Orari indicativi:
- tutti i giorni 11:00-18:00, il sabato 11:00-23:00
- orari leggermente variati durante alcuni giorni di festa

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari potete consultare il sito ufficiale https://www.visitbruges.be/fr/historium
Il neogotico Palazzo Provinciale di Bruges
Bruges - Palazzo Provinciale


IL BURG

Quasi collegata alla precedente, il Burg è la seconda piazza di Bruges che non ha nulla da invidiare al Markt.

Splendidamente acciottolata, il Burg si attornia di edifici gotici e ancora rappresenta il centro del potere della città.

Qui si trovano, tra gli altri, il Municipio, il Palazzo di Giustizia e la Basilica del Santo Sangue.  

Il Municipio è uno degli edifici più antichi, la sua costruzione inizia nel 1376 e si conclude nel 1421.
Il suo stile gotico si ispira a quello di altre strutture del Belgio; degni di nota la scala monumentale, la Sala Gotica al primo piano con murales del XX secolo e la Sala Storica.

Tariffe combinate con il Palazzo di Giustizia:
- € 7,00 interi 
- € 6,00 ragazzi 7-25 anni 
Biglietti in vendita presso il Municipio

Orari indicativi (chiuso il 1 gennaio, ascensione e 25 dicembre):
- tutti i giorni: 09:30-17:00 


Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari e tariffe e prenotazione online potete consultare il sito ufficiale https://www.museabrugge.be/fr/visitez-nos-musees/nos-musees-et-monuments/stadhuis
Il Municipio di Bruges in stile gotico
Bruges - Municipio


Il Palazzo di Giustizia è un bell'edificio in stile neoclassico che si trova a fianco del Municipio.
E' anche chiamato Franc de Bruges o Brugse Vrije in quanto questo era il nome di una contea indipendente del XII secolo.

Merita la visita il camino monumentale in marmo che si trova nella Stanza degli Assessori, unica sala rientrante nel circuito museale; il resto dell'edificio è oggi archivio comunale.

Visita e biglietti compresi con quelli del Municipio.
Ad angolo rispetto al Municipio si trova la Basilica del Sacro Sangue, in origine cappella dei Conti di Fiandra.
La facciata è in stile gotico-rinascimentale mentre all'interno si compone di due edifici di culto: una chiesa romanica al livello inferiore e la Basilica al piano superiore.

La sua fama è dovuta principalmente al fatto di custodire una reliquia del Sacro Sangue, protetta in una cassa d'oro, argento e pietre preziose.

La Basilica del Sacro Sangue di Bruges custodisce una reliquia del Sacro Sangue
Bruges - Basilica del Sacro Sangue


MUSEI

Se avete a disposizione un solo giorno per visitare Bruges potete scegliere se vedere quanto vi abbiamo indicato sopra e completare il tour passeggiando per le vie della città o con mini crociere in barca.

Potete però optare anche per qualche museo; qui infatti abbondano e ce ne sono davvero tanti e tra i più singolari.

Noi ve ne segnaliamo alcuni, dai più classici a quelli più insoliti e tipici.

Alcuni fanno parte del circuito Musea Brugge e quindi una valida alternativa potrebbe essere quella di acquistare il Musei Brugge Card.

MUSEI BRUGGE CARD
- € 32,00 interi
- € 24,00 ragazzi 13-25 anni

Con questa card si possono visitare tutti i siti del circuito MUSEA BRUGGE e dura 72 ore dal primo ingresso.
ATTENZIONE: i musei privati non rientrano in questo circuito

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari e tariffe e prenotazione online potete consultare il sito ufficiale https://www.museabrugge.be/fr/visitez-nos-musees/planifier-votre-visite
Siamo in Belgio, la patria della birra e allora come non iniziare dal Museo della Birra?
In Breidelstraat, vicino al Markt, si trova il Bruges Beer Experience, un museo che unisce la realtà virtuale alla storia della produzione della birra ma anche alle indicazioni di come abbinarla al meglio alle pietanze.
Si potranno conoscere le differenze tra le birre di Bruges, le birre Trappiste e le birre d'Abbazia.
Immancabile il bar dove poter infine degustare la bevanda.

BIGLIETTO MUSEO DELLA BIRRA

- Risparmiate tempo e acquistate i biglietti direttamente QUI, la cancellazione è gratuita


Tariffe Bruges Beer Experience:
- € 16,00 interi con degustazione
- € 10,00 interi senza degustazione
- € 6,00 bambini 5-12 anni

Orari indicativi: (chiuso 1 gennaio e 25 dicembre)
- tutti i giorni 10:00-18:00

Indirizzo: Breidelstraat 3 - 8000 BRUGES

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari e tariffe e prenotazione online potete consultare il sito ufficiale https://mybeerexperience.com/it
Il Museo della Birra di Bruges
Bruges - Museo della Birra


Altro museo tipico è il Museo delle Patatine Fritte perché si dice che siano nate proprio qui in Belgio, e più precisamente a Dinant.

Il Museo, unico al mondo, si trova in Vlamingstaat a nord del Markt e ripercorre la storia della patata e delle patatine fritte con le sue salse. 
All'interno si trova anche un bar dove è possibile degustare le famose patatine fritte insieme ad altri spuntini.

BIGLIETTO MUSEO DELLE PATATINE FRITTE

- Risparmiate tempo e acquistate i biglietti direttamente QUI, la cancellazione è gratuita


Tariffe Frietmuseum:
- € 8,00 interi con degustazione
- € 6,00 bambini 3-12 anni

Orari indicativi: (chiuso 1 gennaio e 25 dicembre)
- tutti i giorni 10:00-17:00

Indirizzo: Vlamingstraat 33 - 8000 BRUGES

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari e tariffe e prenotazione online potete consultare il sito ufficiale https://frietmuseum.be/
L'ultimo museo dedicato alle prelibatezze Belghe è il Museo del Cioccolato, altro prodotto di punta della nazione.

Ospitato nella Casa di Croon, edificio storico risalente alla fine del 1400, in passato osteria e poi usato come pasticceria, si trova in Wijzakstraat, non lontano dal Museo delle Patatine Fritte.
Qui, oltre a dimostrazioni e degustazioni, si va alla scoperta della storia del cacao e del cioccolato attraverso 5500 anni.

BIGLIETTO MUSEO DEL CIOCCOLATO

- Risparmiate tempo e acquistate i biglietti direttamente QUI, la cancellazione è gratuita


Tariffe Choco Story:
- € 11,00 interi con degustazione
- € 6,50 bambini 3-12 anni
Possibili biglietti combinati con altri Musei.

Orari indicativi: (chiuso 1 gennaio e 25 dicembre)
- tutti i giorni 10:00-17:00

Indirizzo: Wijnzakstraat 2 - 8000 BRUGES

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari e tariffe e prenotazione online potete consultare il sito ufficiale https://choco-story-brugge.be/
Sempre legati alla tradizione di Bruges ci sono il Museo dei Diamanti, il cui taglio è stato inventato proprio qui oltre 500 anni fa, il Museo del Merletto, importante produzione industriale della città e il Museo della Tortura, ospitato in un edificio in pietra tra i più antichi del centro. 

Museo dei Diamanti: Katelijnestraat 43 (€ 9,50 interi - € 8,50 bambini 6-12 anni)
https://www.diamondmuseum.be/

Museo del Merletto: Balstraat 16 (€ 6,00 interi - € 5,00 fino ai 26 anni)
https://www.kantcentrum.eu/

Museo della Tortura: Wollestraat 29 (€ 9,00 interi - gratis fino a 10 anni)
https://www.torturemuseum.be/
Se siete amanti dell'arte allora potrete optare per l'Arentshuis, palazzo del XVIII secolo in Dijver ospitante opere dell'artista Frank Brangwyn e, al piano terra, di mostre temporanee. 

Il Museo è gratuito, chiuso il lunedì, orari 09:30-17:00
I primitivi fiamminghi sono invece esposti al Museo Groeninge con le migliori opere degli esponenti della pittura olandese del XV e XVI secolo.
A queste si aggiungono poi capolavori del rinascimento, del barocco e del neoclassicismo.

Tariffe Museo Groeninge:
- € 14,00 interi con degustazione
- € 12,00 fino ai 25 anni

Orari indicativi: (chiuso il lunedì)
- tutti i giorni 9:30-17:00

Indirizzo: Dijver 12 - 8000 BRUGES

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari e tariffe e prenotazione online potete consultare il sito ufficiale https://www.museabrugge.be/bezoek-onze-musea/onze-musea-en-monumenten/groeningemuseum
La storia di Bruges del periodo borgognone, del XVII XVIII e del XIX secolo è raccontata nel Museo Gruuthuse all'interno del Palazzo dell'omonima famiglia, nella stessa via del Museo Groeninge.
Gli oggetti da collezione conservati sono oltre 600: arazzi, sculture, vetrate, pitture, pizzi e argenti. 

Il cortile interno del Museo Gruuthuse di Bruges
Bruges - Museo Gruuthuse

Tariffe Museo Gruuthuse:
- € 14,00 interi con degustazione
- € 12,00 fino ai 25 anni

Orari indicativi: (chiuso il lunedì)
- tutti i giorni 9:30-17:00

Indirizzo: Dijver 17C - 8000 BRUGES

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti su orari e tariffe e prenotazione online potete consultare il sito ufficiale https://www.museabrugge.be/bezoek-onze-musea/onze-musea-en-monumenten/groeningemuseum

Cosa Fare a Bruges in un giorno

Non appena si vede Bruges per la prima volta, il primo istinto irrefrenabile è quello di partire a piedi alla sua scoperta.

Al di là del visitare le maggiori attrazioni, passeggiare tra le sue vie medievali, alla ricerca di scorci particolari o di negozi e birrerie tipiche è sicuramente la cosa migliore da fare a Bruges in un giorno.

Dopo aver seguito la nostra mappa e non esservi persi i principali siti, vi consigliamo di immergervi nell'atmosfera cittadina e farvi guidare solo dall'istinto.

Le facciate fiamminghe delle case di Bruges

Vicoli nel centro storico di Bruges



I CANALI DI BRUGES IN BARCA

Se dovete scegliere un'attività da fare a Bruges, il tour in barca tra i suoi canali è quella che non dovete perdere.

Chiamata la Venezia del nord, la città vanta pittoreschi canali che scorrono sinuosi nel suo centro e varie compagnie propongono il tradizionale giro in barca.

La durata è di circa mezz'ora attraverso la quale si ha la possibilità di scoprire Bruges attraverso un punto di vista assolutamente diverso, più intimo e silenzioso.

Durante l'alta stagione non stupitevi se troverete lunghe code, è un'attrazione molto turistica ma ovviamente se lo è, c'è un motivo.

Le barche possono accogliere circa una ventina di persone e attraverso una guida si può ascoltare la storia della città durante il tragitto.

Il prezzo è lo stesso per ogni compagnia e anche il tempo dell'escursione.
Tariffe orientative 2022:
€ 12,00 interi
€ 7,00 bambini 4-11 anni
In barca tra i canali è una delle attività da non perdere a Bruges
Bruges - Tour in barca tra i canali

TOUR IN BUS

Per approfondire la visita di Bruges oppure per avere un'infarinatura generale all'arrivo, prima di procedere in autonomia, è possibile fare il Tour di Bruges in Bus.

A bordo del bus è disponibile l'audioguida in italiano.
La durata del tour è di circa 50 minuti e i posti sul pullman sono limitati, essendo il mezzo di dimensioni più ridotte rispetto agli standard; questo fa si che l'escursione sia meno caotica e meno dispersiva.

 
ESCURSIONE DI BRUGES IN BUS

- Risparmiate tempo e acquistate i biglietti direttamente QUI, la cancellazione è gratuita



Dove Sostare in Camper a Bruges

Bruges può essere comodamente visitata anche se siete in camper.

In città vi sono due possibilità di sosta, il campeggio e l'area sosta 

Se preferite un campeggio e tutte le comodità che ne deriva, quello cittadino è il Camping Memling.
Si trova a circa 3 Km. ad est del centro ma è servito sia da piste ciclabili che dal bus.
Il campeggio è aperto tutto l'anno e in alta stagione è consigliabile prenotare.

Camping Memling, Veltemweg 109 - 8310 BRUGES (GPS 51.207163, 3.263084) Tel. +32 50 35 58 45
L'area Sosta Camper si trova invece a meno di 2 Km a sud del centro, che può essere raggiunto facilmente anche a piedi oltre che in bicicletta.
L'area è a pagamento, è su fondo asfaltato e dispone di servizi di C/S e allaccio elettrico. 

Area Camper Bruges, Ten Briele - 8200 BRUGES (GPS 51.195332, 3.226023)
La terza alternativa è quella che abbiamo usato noi in quanto non abbiamo trovato, pur cercando di prenotare in anticipo, posto nel campeggio. 
Avendo in previsione anche la visita di Gand, abbiamo optato per sostare nel campeggio cittadino più giorni e raggiungere Bruges in treno.
La stazione di Bruges è vicinissima al centro e quindi arrivare in treno è un'ottima soluzione, soprattutto visti i numerosi treni che collegano la città alle altre principali del Belgio (come Gand, Bruxelles e Ostenda). 

Il Campeggio di Gand è molto grande ma anch'esso si riempie velocemente in alta stagione.
Dal camping si può raggiungere facilmente la stazione con il bus (linea 19) che passa poco distante, e da lì arrivare in treno a Bruges.

Camping Urban Gardens, Campinglaan 16 - 9000 GENT (GPS 51.046223, 3.680722) Tel. +32 93 96 93 92

Cosa vedere nei dintorni di Bruges

Se avete più giorni a disposizione e siete alla ricerca di qualche località da abbinare alla visita di Bruges, allora non avrete che l'imbarazzo della scelta.

Si può partire dalla piccola Damme distante meno di 7 Km. che può essere raggiunta anche attraverso escursioni in barca che partono proprio da Bruges. 
La vicina Ooslkamp, 10 Km a sud, vanta alcuni castelli visitabili liberamente o attraverso visite guidate come il Castello Gruuthuse o il Castello van Loppem.

Facilmente raggiungibili con il treno, se non volete spostarvi con il camper, ci sono Ostenda (30 Km a nord ovest) sulla costa e Gand (50 Km a sud est), altra splendida cittadina medievale. 




Ti potrebbero anche interessare
 
Strutture guerra in Alta Francia
Musei e fortificazioni dell'Alta Francia
   
    Visitare Dinant
   Visitare Dinant in camper   
 
Alta Francia, Alta Normandia e Belgio
3 settimane tra Francia del nord e Belgio







Nessun commento:

Ti è piaciuto questo articolo?

LASCIACI UN COMMENTO